C.U.B.A. Cabbal & Dj Dsastro – The dervish made me do it

10,00

C.U.B.A. Cabbal & Dj Dsastro – The dervish made me do it

10,00

Dopo un percorso musicale decennale Cuba Cabbal e il suo gruppo Costa Nostra danno una nuova impronta al loro modo di fare musica. Il background resta sempre quello hip hop e la cultura quella “street”, ma gli artisti propongono un nuovo stile musicale: la meteofonia.

Categoria:

La musica influenzata dal clima e dal tempo detta le ritmiche del nuovo sound.

I nuovi concerti meteofonici creano atmosfere temporalesche, nuvolose o solari a seconda della storia che si vuole raccontare.

Lunghi silenzi riflessivi e il sibilare del vento possono introdurre naturalmente i quattro quarti dell’ hip hop e poi un tuono improvviso cambia gli scenari climatico-ritmici.

L’album “The Dervish Made Me Do It” (Me l’ha ordinato il derviscio) nasce dopo viaggi e concerti tenuti da C.U.B.A. CABBAL in Iraq, con l’aiuto di DJ DSASTRO.

Contatti con la Tariqua sufi di Baghdad, ritmi e cerimonie, musica e parole come liberazione consapevole.

Il disco è una colonna sonora dei giorni d’oggi dove mescolanze etniche e ritmiche fanno da ponte sonoro per abbattere i muri mentali e materiali eretti dall’egemonia culturale dell’occidente.

Campionamenti di artisti iracheni trovati nella penombra di un souk, ritmi arabi che si intrecciano a grooves hip hop, scratches, tablas, kora, darbuka, canti e  flauti suonati da musicisti di diversa estrazione musicale.

Testi diretti al bersaglio che raccontano lo scempio iracheno visto con i propri occhi, descrivendo sfumature che a volte non si colgono nei telegiornali.

La musica unisce nella pace e nella lotta e dà la carica a chi si vuole “muovere”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “C.U.B.A. Cabbal & Dj Dsastro – The dervish made me do it”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *